Usabilità: quale metodo?

Stefano Bussolon

Esistono molteplici metodologie per la valutazione dell'usabilità, ciascuna caratterizzata da un proprio campo privilegiato di indagine, e dunque più indicata in determinati contesti, in base ai propri vantaggi e svantaggi. (Ziggiotto, 2000)

Metodi empirici e non empirici

Gli strumenti possono essere divisi in due grandi gruppi: empirici e non empirici, dove per empirico si intende lo strumento di analisi che richieda la partecipazione di soggetti estranei al progetto di valutazione.

Per alcuni autori i metodi di valutazione più efficaci sono la valutazione euristica, in base a linee guida, e il test con utenti.

I metodi più usati per il web

I metodi automatici;

L'analisi tramite euristiche o linee guida;

la simulazione d'uso;

I metodi detti di self - report (questionari);

Il test con utenti;

Il confronto con i siti già esistenti.