Test con utenti: come fare

Stefano Bussolon

Pianificare una sessione di test

Identificare l'audience del sito

Definire degli obbiettivi o degli standard di usabilità

Identificare dei compiti

Raccogliere i soggetti, programmare le sessioni, programmare i pagamenti

Identificare i materiali

Organizzare il setting

Lista dei compiti

breve descrizione dei compiti;

materiale necessario;

descrizione del corretto completamento del compito: quando il compito può venir considerato terminato con successo? In quali casi va interrotto? Quando viene considerato non correttamente completato?

limiti di tempo stabiliti per il completamento.

Scelta dei compiti

Va data la precedenza a:

compiti più frequenti nella popolazione target;

compiti critici, le cui conseguenze possono essere più dannose;

compiti che il valutatore considera possibile fonte di problemi

Comportamento del valutatore

Il valutatore dev'essere imparziale.

Deve osservare, non condurre l'esperimento.

Non deve lasciarsi condizionare dalle aspettative.

Non deve aiutare i soggetti quando si trovano in difficoltà.

Deve sottolineare il fatto che ad essere sotto esame è il prodotto e non l'utente.

Registrazione della performance

Nel condurre un test di usabilità, sarebbe opportuno poter raccogliere differenti tipi di dati:

file di log sul comportamento dell'utente;

registrazione audio-video del comportamento e dei commenti;

appunti su osservazioni raccolte dallo sperimentatore durande la sessione di testing.

Tecniche di logging

Nel nostro laboratorio abbiamo utilizzato, in alcune circostanze, un browser java da noi costruito per registrare su di un file di log l'interazione dell'utente con il sito.

Questi dati si possono prestare per alcune analisi quantitative e qualitative della performance.

Tracciato del mouse di un soggetto

Questionario di preferenza

Al termine del test può essere utile somministrare ai partecipanti un questionario per raccogliere alcune impressioni sul prodotto e sui compiti valutati.

Restituzione ai soggetti

Nella fase di restituzione si danno ai partecipanti alcune informazioni aggiuntive sul test. Questo momento può essere utile per raccogliere alcune impressioni sulle prove somministrate.