Valutazioni non empiriche: critiche

Stefano Bussolon

Spesso il tono prescrittivo di euristiche e linee guida infastidisce i web designers, che non hanno la possibilità di misurare la credibilità e l'efficacia di alcune regole.

?the guideline's publishers never present any evidence that following it will actually improve the site.? (Jared M. Spool, 2002)

Linee guida: evidenze empiriche

Il problema delle evidenze empiriche e sperimentali delle linee guida è stato seriamente preso in considerazione da usability.gov.

In http://www.usability.gov/guidelines/index.html ogni linea guida viene presentata con una ?strength of evidence scale?.

Evidenze empiriche: categorie

usability.gov distingue 3 categorie di evidenza empirica:

categoria A: studi sperimentali;

categoria B: studi osservazionali ? valutazione di performance;

categoria C: opinioni di esperti.

Secondo usability.gov la categoria A costituisce la migliore evidenza empirica.