Metodologia della ricerca sperimentale

Stefano Bussolon

Variabili dipendenti e indipendenti

vengono definite variabili indipendenti i fattori che lo sperimentatore manipola;

variabili dipendenti sono le variabili che vengono misurate nell'esperimento.

La variabile indipendente è controllata dallo sperimentatore, che assegna i soggetti ai diversi gruppi. Ad ogni gruppo è associato un livello della variabile indipendente.

Validità

Correttezza e veridicità delle conclusioni raggiunte mediante un'indagine empirica. Cook e Campbell (1979) hanno distinto 4 tipi di validità:

Validità interna

i risultati di una ricerca possono essere attribuiti alle variabili indipendenti?

si possono trarre conclusioni circa gli effetti causali delle variabili indipendenti sulle variabili dipendenti?

Il suo accertamento consiste nell'esaminare - e scartare perché logicamente non plausibili- le interpretazioni alternative delle relazione tra variabili.

Validità di costrutto

Corrispondenza tra concetti teorici ed operazioni empiriche.

La traduzione dei concetti in attributi delle unità di analisi, relazione logica fra costrutto (concetto) e variabile sperimentale che lo rappresenta.

Validità esterna

Possibilità di generalizzare i risultati del campione alla popolazione-bersaglio, a popolazioni, ambienti e tempi diversi da quelli in cui èstata condotta la ricerca.

La generalizzazione alla popolazione-bersaglio è resa possibile dalle procedure di campionamento.

Validità ecologica

Generalizzabilità dei risultati ad ambienti diversi da quello in cui è stata condotta la ricerca. Una ricerca ha validità ecologica quando il contesto in cui si esegue la ricerca è rappresentativo di un contesto reale.

Validità statistica

Applicazione di tecniche statistiche per verificare l'esistenza di una relazione tra due o più variabili (o della differenza tra le medie di due gruppi) nella popolazione dalla quale è tratto il campione.

La validità statistica riguarda la probabilità che la relazione fra le variabili sia effettiva, non dovuta al caso.

Iscriviti alla newsletter

UX Tuesday è una newsletter bimensile: ogni due martedì - a partire da martedì 8 gennaio 2019 - verrà pubblicato un articolo di ux, architettura dell'informazione, usabilità.

I prossimi articoli:

  • la cognitive information architecture
  • tu non sei il tuo utente
  • le interfacce sono linguaggi
  • ux e cognizione distribuita
  • la actor network analysis
  • activity is the new experience
*sono i campi obbligatori

Puoi annullare la tua sottoscrizione in qualsiasi momento attraverso il link in fondo alle mail.

Questa mailing list utilizza Mailchimp. Pertanto, iscrivendoti alla mailing list le tue informazioni saranno gestite da Mailchimp.Le regole di privacy di Mailchimp