4.4-Strumenti

Luca Pieti

Sito Web

Il sito Web da me costruito, é stato ospitato presso un server (client-server) della Facoltà di Matematica dell'Università di Padova.

Tale sito é stato costruito con l'editor Adobe Page Mill (programma d'impaginazione grafica) e ottimizzato successivamente con un compilatore "html", per garantire la compatibilità di formattazione sui più diffusi browsers.

Sono stati costruiti tre siti web, che venivano presentati secondo la sessione sperimentale: un sito Dicotomico, uno Medio-complesso ed uno Complesso, (successivamente rinominate rispettivamente "Verde" – "Rosso" – "Blu", per evitare qualsiasi stimolo "suggerimento").

Ciascun sito contiene al proprio interno alcuni rimandi (link) che vengono evidenziati secondo le modalità tipiche dell'htlm: quando il soggetto seleziona un link, il browser legge l'indirizzo ad esso associato che corrisponde ad una determinata pagina htlm. Il browser visualizza, pertanto, la nuova pagina fino ad una nuova azione da parte del soggetto (ovvero fino alla selezione di un ulteriore link).

I rimandi sono costituiti da una o più parole sottolineate e colorate di blu e possono essere selezionati "clicckandoci" sopra con il mouse.

Per la rilevazione dei dati, é stato appositamente compilato un programma con dei file "CGI" che simulava la navigazione internet di un browser e che permetteva di registrare i tempi di consultazione per pagina e i diversi percorsi seguiti dai soggetti.

Il programma, è stato progettato tendendo conto delle specifiche caratteristiche dell'esperimento in modo da consentire una simulazione, il più possibile realistica, con il broswer Netscape Communicator 4.05, versione Macintosh, in modo che il soggetto sperimentale credesse di navigare effettivamente con il browser sopraindicato. In ogni caso, l'accesso al programma avveniva tramite la connessione, via linea etherneth, al server ospite, simulando anche in questo le normali procedure di navigazione.

Tramite il browser, seguendo la procedura che viene generalmente chiamata "netsurfing " (in italiano navigazione), al soggetto era richiesto di esplorare il sito ricercandovi delle informazioni (obiettivi), richieste tramite una lista scritta.

La navigazione poteva avvenire clicckando con il puntatore del mouse su di un Link e attraverso l'opzione, o pulsante, " Back " (traduzione italiana, indietro) che permetteva di ritornare alla pagina visualizzata precedentemente. Talvolta, come risposta al rimando selezionato, si riceve una pagina che non contiene al proprio interno altri rimandi, e che costituisce quindi un "vicolo cieco"; in questi casi, il pulsante Back è solitamente l'unica via d'uscita possibile per continuare la navigazione.

Le pagine vertevano sulla presentazione di materiale inerente ad un corso di specializzazione post laurea realmente esistente: "Corso di Perfezionamento in Psicologia dell'orientamento alle scelte scolastico - professionali" del Prof. Soresi.

La scelta di un corso di perfezionamento realmente esistente, come oggetto dell'esperimento, è stata determinata per incentivare l'interesse e l'attenzione dei soggetti, dato il reale contenuto informativo che era presentato.

Va' sottolineato che il contenuto del corso, non é stato in alcun modo ridotto, ma articolato e arricchito con ulteriori informazioni, comunque inerenti, quali, ad esempio: la "descrizione della biblioteca dell'università", ed anche informazioni più pratiche inerenti i trasporti per "arrivare a Padova".