Leggibilità (Legibility)

Tania Busetti

Facilità con cui il testo e gli altri elementi possono essere distinti e compresi dall'utente; cioè quanto la pagina risulta chiara e leggibile all'utente. Ad esempio, l'utilizzo di caratteri molto piccoli con uno scarso contrasto di colore con lo sfondo sfociano in una cattiva leggibilità.

Perché un sito Web risulti leggibile è necessario rispettare alcune regole:

lunghezza: l'utente che legge a video ha una scarsa propensione a leggere testi eccessivamente lunghi, perciò è necessario trattare solo le informazioni realmente indispensabili, eliminando tutto ciò che è superfluo; eventualmente, l'utente può decidere di approfondire l'argomento usando i collegamenti ipertestuali. Se la pagina dovesse essere particolarmente lunga, sarebbe opportuno facilitarne la stampa;

colori: la scelta migliore è sempre l'uso di caratteri neri su fondo bianco, soprattutto per i testi più lunghi. Risultano poco leggibili le “scritte arcobaleno”, i caratteri di diversi colori, gli accostamenti quali carattere blu su sfondo nero o giallo su fondo bianco e gli sfondi eccessivamente elaborati, perché distolgono l'attenzione del lettore;

scansionabilità: la lettura di un sito Web è sostanzialmente diversa da quella di una pagina stampata: su Internet l'utente raramente legge sequenzialmente la pagina, ma si limita ad una rapida scansione alla ricerca delle notizie interessanti, che è quindi bene evidenziare;

carattere: occorre che le dimensioni dei caratteri del testo non siano troppo piccole o troppo grandi, in quanto in entrambi i casi risulterebbe difficile da leggere. Anche un testo tutto con lettere in maiuscolo sarebbe poco leggibile. Indipendentemente da queste linee di massima è importante dare la possibilità all'utente di personalizzare le dimensioni del testo;

allineatura: è meglio tenere il più possibile a sinistra l'allineamento del testo, non centrato; il testo centrato va usato solamente nei titoli. I visitatori si devono sentire a loro agio quando leggono le pagine di un sito e per la maggioranza dei Paesi Occidentali il testo è allineato a sinistra.