Granularità (Granularity)

Tania Busetti

È un aspetto progettuale importante di cui bisogna tener conto, perché è direttamente legato al volume di dati presentato (information overload) e, di conseguenza, alle prestazioni del sistema e alla necessità di risorse hardware. È fondamentale scegliere il giusto livello di granularità per evitare di presentare dettagli che non verranno mai presi in considerazione o di dimenticarne altri essenziali. Per ovviare a questi rischi una soluzione può essere quella di far decidere all'utente il grado di dettaglio che preferisce, in quanto è lui a sapere a che livello vuole l'informazione. Più alto è il livello di dettaglio, più bassa è la granularità e viceversa.

[Vedi anche Flessibilità e Adattabilità]

Iscriviti alla newsletter

UX Tuesday è una newsletter bimensile: ogni due martedì - a partire da martedì 8 gennaio 2019 - verrà pubblicato un articolo di ux, architettura dell'informazione, usabilità.

I prossimi articoli:

  • la cognitive information architecture
  • tu non sei il tuo utente
  • le interfacce sono linguaggi
  • ux e cognizione distribuita
  • la actor network analysis
  • activity is the new experience
*sono i campi obbligatori

Puoi annullare la tua sottoscrizione in qualsiasi momento attraverso il link in fondo alle mail.

Questa mailing list utilizza Mailchimp. Pertanto, iscrivendoti alla mailing list le tue informazioni saranno gestite da Mailchimp.Le regole di privacy di Mailchimp