Dinamicità (Dynamicity)

Tania Busetti

La dinamicità di un sito Web permette di modificare, aggiornare, sostituire, aggiungere elementi in tempo reale, agendo esclusivamente sulle parti interessate.

Il ricorso a pagine dinamiche è particolarmente utile quando l'aggiornamento è frequente o la mole di dati è molto vasta; gli esempi classici sono le rassegne stampa o i cataloghi prodotti. Mentre, realizzare pagine statiche significherebbe creare una singola pagina per ogni elemento con costi, soprattutto di manutenzione, alti.

Alcuni compiti, inoltre, possono implicare un'interazione dinamica (ad esempio, e-mail, motori di ricerca…). Esistono anche dei siti che permettono agli utenti di partecipare alla costruzione dello stesso (ad esempio, forum); un esempio piuttosto particolare di partecipazione attiva dell'utente alla creazione del sito è www.wikipedia.com, dove ognuno dà il suo contributo.

[Vedi anche Adattabilità e Flessibilità]