Il piano di azione

Daniele Ziggiotto

Di seguito alla fase di elaborazione dei dati raccolti e di riassunto delle indicazioni fornite dalle opinioni degli esperti e degli utenti, il responsabile del progetto di valutazione dispone dei mezzi per elaborare un piano di azione, in cui indicare gli interventi da effettuare allo scopo di migliorare il livello di usabilità del sito esaminato. La necessità degli interventi deve essere documentata di fronte sia al committente, per il quale l'intervento proposto si traduce in una ulteriore spesa, sia di fronte al responsabile del progetto di design, che motiverà le scelte compiute in fase di realizzazione del sito e valuterà la fattibilità dei cambiamenti proposti. Allo scopo di rendere più completa e convincente l'esposizione delle proprie conclusioni, l'esperto di valutazione può riassumere le indicazioni fornite dagli utenti e dagli esperti per mezzo di grafici e simulazioni d'utilizzo, nonché fornire un esempio tangibile dei problemi incontrati dagli utenti con l'interfaccia, proponendo ai suoi interlocutori la registrazione audio - video acquisite durante la fase di testing.

Un progetto di valutazione di questo tipo, condotto con serietà, può permettere, a mio parere, di ottenere un risultato di ottimo livello, garantendo ad un'interfaccia Web il rispetto delle esigenze di usabilità richieste da una progettazione che intenda realmente definirsi "centrata sull'utente", e fornendo a qualsiasi sito Internet un valore aggiunto che gli consenta di essere efficace, efficiente e piacevole da utilizzare.